< Viaggi in Cina

La Via della Seta da Pechino a Mogao
14 giorni - 12 notti

  

1° giorno
ITALIA - PECHINO

Partenza dall’Italia con volo di linea per Pechino, dove l’arrivo è previsto il giorno successivo.

2° giorno
PECHINO

Arrivo a Pechino. Trasferimento in centro città e sistemazione in hotel. Tempo a disposizione per relax. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita del Tempio del Cielo. Sopravvissuto alla rivoluzione culturale, eretto in tempi antichissimi e usato sino al 1911 dagli Imperatori che officiavano cerimonie propiziatorie al raccolto. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel (Mezza pensione)

3° giorno
PECHINO - XI’AN

Colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della Capitale. Piazza Tien’anmen il Palazzo Imperiale e la Città Proibita. Ci si trasferisce nei vicini Hutongs che fino a pochi anni fa si estendevano per parecchi chilometri quadrati, ma che il piano urbanistico della nuova Cina rampante ha in gran parte cancellato. Visita della Bell Tower e della Drum Tower. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio vista del Lama Temple. Cena libera. Trasferimento alla Stazione centrale e sistemazione sul treno notturno per Xi’an (vagone 2 persone/cabina). Pernottamento a bordo. (Mezza pensione). 

4° giorno
XI’AN

Arrivo alla stazione ferroviaria di Xi’an. Incontro con la guida locale. Prima colazione in hotel. Partenza per l’escursione alla tomba del primo imperatore della Cina, Qin Shi Huangdi, situata a 38 chilometri dalla città. Visita del mausoleo che ospita una delle meraviglie archeologiche del mondo: il magnifico esercito composto da migliaia di statue in terracotta. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio rientro a Xi’an e tempo a disposizione per visite individuali. Cena in ristorante specializzato in Dumpling. Pernottamento in hotel  (Pensione completa).

5° giorno
XI’AN - LANZHOU

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita dei luoghi e monumenti più significativi: la Grande Pagoda dell’Oca Selvaggia e le Mura della città che risalgono al XIV secolo, le meglio conservate di tutta la Cina. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della Grande Moschea. Il luogo di culto dei Musulmani cinesi di etnia Hui è un insieme di edifici costruiti a partire dall’epoca Tang in tipico stile cinese con pagode, piccoli giardini rocciosi e padiglioni, senza minareto. All’uscita ci si addentra nel quartiere musulmano, caratterizzato da negozi, ristoranti, empori e mercatini rionali che espongono ogni genere di mercanzia. Cena libera.Trasferimento alla Stazione centrale e sistemazione sul treno notturno per Lanzhou (vagone 2 persone/cabina). Pernottamento a bordo. (Mezza pensione).

6° giorno
LANZHOU - ESCURSIONE A BINGLING SI - XIAHE

Arrivo alla stazione ferroviaria di Lanzhou. Incontro con la guida locale. Si lascia questa città industriale e dopo circa 2 ore si raggiunge, attraverso estese coltivazioni di pepe rosso, l’imbarcadero sul Fiume Giallo da cui si parte in motoscafo per l’escursione alle grotte di Bingling Si. Il monastero dei “Diecimila Buddha” si raggiunge con un’ora circa di navigazione sul fiume. Spettacolari formazioni rocciose annunciano l’enorme statua del Buddha scolpita in una nicchia nella parete verticale di una falesia. Visita delle grotte. Pranzo al sacco. Proseguimento per Xiahe. Dopo aver percorso un tratto pianeggiante tra campagne abitate da contadini Han e Hui inizia la salita verso l’altopiano tibetano. Arrivo a Xiahe, la cittadina presso la quale si trova una delle più grandi città-monastero lamaiste, situata a 2.900 metri d’altezza. Cena in ristorante. Sistemazione nel miglior hotel locale -  (Pensione completa).

7° giorno
XIAHE - MONASTERO DI LABULENG SI - TONGREN

Prima colazione. Intera mattinata dedicata alla visita del grande complesso monastico di Labuleng Si, chiamato anche Labrang, fondato nel XVIII secolo su volere dell’Imperatore come residenza del Buddha Vivente. A Labulengsi attualmente ci sono più di duemila monaci ed è quanto mai interessante osservare il loro modo di vivere, assistere alle cerimonie, seguire i pellegrini impegnati nella kora del monastero. Donne e uomini di etnia tibetana sfoggiano splendide collane di corallo antico e cinture d’argento decorate con pietre dure, ruotano i mulini di preghiera e portano offerte alle divinità. Anche la visita all'interno dei templi, ricchi di statue di Buddha, Maitreya e di stupendi tangka, è spettacolare. Pranzo in ristorante. Nel primo pomeriggio proseguimento per Tongren percorrendo splendide vallate di montagna e grandi praterie punteggiate dagli yak. Visita del Monastero buddista Xia Wutun presso il quale si trova uno dei più importanti centri di pittura Tangka di scuola tibetana. Cena in ristorante. Pernottamento nel miglior hotel locale. (Pensione completa).

8° giorno
TONGREN - XINING

Dopo la prima colazione partenza per Xining attraverso un percorso molto panoramico che porta a valicare passi a 3.800 metri di quota. Arrivo a Xining e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del monastero di Kumbum, distante 36 chilometri da Xining. È uno dei monasteri più celebri della Cina, costruito nel luogo di nascita di Tsongkhapa, il grande riformatore del Buddismo tibetano e fondatore dei “Berretti Gialli”. Annidato al fondo di una valle in cui crescono ginepri e cedri, è una vera città formata da case e santuari, questi ultimi ricoperti da tegole di bronzo dorato. All’interno, sotto i portici dei vari templi, numerosi i pellegrini giunti da ogni dove che si prostrano incessantemente per ringraziare i Buddha. Rientro a Xining. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel. (Pensione completa).

9° giorno
XINING - ZHANGYE

Prima colazione. Si parte per Zhangye e si percorre una scenografica strada di montagna attraversando paesaggi spettacolari e superando valichi oltre i 3.500 metri d’altezza. Arrivo a Zhangye, una città che fu per molti secoli una delle tappe più importanti della Via della Seta e dove lo stesso Marco Polo vi trascorse più di un anno. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Da’fo Si, il monastero che ospita una imponente statua del Buddha Dormiente (Nirvana Buddha) risalente al XII secolo e alcuni sutra antichi vergati in oro zecchino. Il resto del pomeriggio ci darà la possibilità di camminare tra i viali di questa tranquilla cittadina, di curiosare nei numerosi negozi di antiquariato, di osservare giovani e meno giovani che ritrovandosi sulla piazza principale fanno ginnastica, ballano o provano gli aquiloni. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel. (Pensione completa).

10° giorno
ZHANGYE - JIAYUGUAN

Prima colazione. In mattinata visita di Ma’ti Si, il Tempio dello Zoccolo del Cavallo, un altro splendido complesso di grotte buddiste. Rientro in Zhangye e pranzo in ristorante. Si prosegue il viaggio attraverso il corridoio dello Hexi, la stretta striscia di terra che nel corso dei secoli ha costituito l’unica via di transito per i viaggiatori che giungevano o uscivano dalla Cina. Nel tardo pomeriggio arrivo a Jiayuguan , l’ultima guarnigione cinese alle porte dei deserti occidentali, estremo lembo del sistema difensivo della Grande Muraglia. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel. (Pensione completa).

11° giorno
JIAYUGUAN - DUNHUANG

Prima colazione. Visita della spettacolare fortezza, completata nel 1372, dalla quale si scopre un magnifico panorama sul corridoio dello Hexi e sui monti Qilian, e della porzione della Grande Muraglia che qui, dopo circa 7.000 chilometri, chiudeva il sistema difensivo dell’Impero di Mezzo. Dopo il pranzo proseguimento per Dunhuang, punto di passaggio obbligato per le carovane che percorrevano la Via della Seta, tra il deserto del Gobi e il Taklamakan. Dunhuang - fondata nel 121 a.C. - è una fertile oasi i cui campi coltivati vanno ad esaurirsi alle pendici di alte dune di sabbia. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel. (Pensione completa).

12° giorno
DUNHUANG - ESCURSIONE ALLE GROTTE DI MOGAO E ALLE DUNE

Prima colazione. Mattinata dedicata all’escursione alle grotte di Mogao. A 25 chilometri da Dunhuang una strada conduce in direzione sud-est ad una minuscola oasi situata tra due promontori. Qui, scavate su una parete di arenaria, si aprono le grotte dei “Mille Buddha”  antiche di 1600 anni. I 45 mila metri quadrati di affreschi murali e le duemila sculture dipinte costituiscono la più alta espressione dell’arte buddista dell’intera Cina, un ciclo di pitture rupestri di valore inestimabile. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del mercato ed escursione al Crescent Lake tra le dune per ammirare i colori al tramonto. Rientro in Dunhuang. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel. (Pensione completa).

13° giorno
DUNHUANG- PECHINO

Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Dunhuang volo di linea per Pechino (via Lanzhou). Arrivo nel pomeriggio nella Capitale e trasferimento in centro città. Tempo libero per lo shopping. Cena libera. (possibilità di cenare presso uno dei migliori ristoranti della Capitale specializzato nella preparazione dell’anatra laccata alla pechinese.  Pernottamento in hotel. (B&B).

14° giorno
PECHINO - ITALIA

Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto e partenza per l’Italia. FINE DEI SERVIZI. 

 

QUOTE DEI SERVIZI A TERRA 2018
con guide locali parlanti Italiano e Inglese 
8 partecipanti € 2.470,00
7 partecipanti € 2.570,00
6 partecipanti  € 2.630,00
4-5 partecipanti € 2.740,00
3 partecipanti € 2.850,00
2 partecipanti su richiesta
Supplemento singola (su richiesta) € 440,00

 

I prezzi del tour sono al netto dei servizi a terra, cioè senza biglietto aereo internazionale. Abbiamo pensato, a causa di stagionali impennate del costo dei biglietti aerei, di offrire il prezzo più vantaggioso per voi al momento della decisione di acquistare un nostro viaggio, dandovi la possibilità di scegliere tra le numerose compagnie che operano su Pechino. Oppure anche avere la possibilità di cercare voi stessi la compagnia area con miglior rapporto servizi/costo. Rimane altresì inalterata la possibilità di acquistare il biglietto aereo tramite la nostra agenzia di viaggio/partner in Italia. Indicativamente Vi informiamo che il costo del volo aereo varia tra 500 € e 650 € (tasse aeroportuali comprese). 

 

La quota comprende

  • Tutti i trasferimenti in Cina con automezzi privati (auto/autista/carburante)
  • Voli di linea Dunhuang-Pechino
  • Vagone con cabina a 2 letti sul treno notturno per Xian e per Lanzhou
  • Sistemazione in Hotel 4**** a Pechino, 5***** a Xian, 2** Xiahe e Tongren (migliore categoria esistente), 4**** a Xinging, Zhangye, Jiayuguan e Dunhuang.
  • Pasti specificati
  • Visite ed escursioni come da programma
  • Ingressi a monasteri, templi, musei durante le visite guidate
  • Assistenza di guide locali parlanti italiano (Pechino e Xian) e inglese nelle altre località.

La quota non comprende

  • Volo intercontinentale Italia/Cina/Italia
  • Visto di ingresso in Cina
  • Pasti non specificati
  • Assicurazione annullamento viaggio e assicurazione medico/bagaglio
  • Spese di facchinaggio e mance per autisti e guide locali
  • Bevande e quant’altro non espressamente indicato